Benvenuto nel nostro sito web, nato per promuovere la Falconeria in Turchia. Queste pagine sono state ideate per assicurare che la storia, le tradizioni e il patrimonio culturale di quest’antica arte non vadano perse e per dare la possibilità a più persone di conoscere il passato e il presente di questa. In questa regione la falconeria è stata in declino per un certo periodo, a seguito delle minaccie provenienti dalla lobby ambientalista e dal Governo turco. Tuttavia, dopo essere stata vietata, a seguito delle massicce proteste dei falconieri turchi, è ora uno sport riconosciuto e regolamentato. Oggi il nostro compito è garantire che queste tradizioni siano conservate in una regione dove la falconeria risale a tempi molto antichi.

Il 16 Novembre 2010, il Comitato Intergovernativo per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) ha dichiarato questa antica forma di caccia patrimonio culturale globale. Il riconoscimento della “Falconeria come patrimonio umano vivente” da parte dell’UNESCO attesta che “la Falconeria è una delle forme più antiche di relazione tra uomo e uccelli che risale ad oltre 4000 anni fa. Questo riconoscimento da parte dell’UNESCO è di grande importanza per chiunque riconosca l’importanza di salvaguardare questo patrimonio purtroppo in pericolo in Turchia.